C'è piumino e piumino...

pic

pic

pic

Il piumino rappresenta la parte nobile del piumaggio e, contrariamente alla piuma, è presente in quantità minima sul manto di ogni animale, da 20 a 35 gr. al massimo. Da qui la sua preziosità. Il peso di un singolo fiocco può essere fino a 10 volte più basso paragonato a quello della più piccola piumetta. Questa grande differenza fa si che la qualità dell'imbottitura venga definita dalla qualità di piumino rispetto alla quantità di piuma. Pur considerando che una presenza minima di piccole piumette, non più però del 10% enfatizza l'elasticità dell'imbottitura stessa, ad una maggiore presenza di piumino corrisponderà inevitabilmente una maggiore qualità dell'imbottitura in termini di sofficità, leggerezza e volume. Quindi l'imbottitura migliore sarà composta da non meno del 90% di piumino e da non più del 10% di piumetta. "Non esistono formule magiche, il miglior piumino è indiscutibilmente quello d'oca, ed ancor di più quello d'oca grigia". Cosi l'industria veneziana DUVETICA reclama la qualità del proprio prodotto. Regione di provenienza, metodi di allevamento e qualità del'alimentazione sono alla base della produzione di un piumino di alta qualità. E' per questo che DUVETICA ha fatto seguire un impegno in termini non solo di monitoraggio e controllo dei luoghi di produzione, ma anche di investimento in programmi di ricerca e sviluppo, con l'obiettivo del mantenimento e miglioramento della qualità del duvet d'oca grigia (Centro sperimentale di Coulaures, regione del Perigord, sotto l'egidia della Comunità Europea e dello Stato Francese). E' vanto di DUVETICA averne compreso l'esclusiva preziosità ed averlo valorizzato portandolo nelle più prestigiose vetrine del mondo. Nella sequenza di foto alcuni nuovi modelli AI/2011 presto in arrivo da Attic e su attic2shop.com (Adhara e Thia - donna, Dionisio - uomo).
Commenti
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Commento: