Moda tutta maschile

pic

pic

pic

La relazione tra la moda e l’uomo moderno è sempre stata curiosa.
Per anni hanno certamente goduto di sfiducia reciproca, ma finalmente ora qualcosa è cambiato.
A giudicare dal numero crescente di sfilate maschili proposte a Milano e Parigi e dalla sempre maggiore presenza di studenti maschi nelle grandi scuole per stilisti, l'interesse per la moda è esploso.
Due esempi su tutti di continuità tra gli stylist già affermati: Raf Simons  (il piu famoso creatore di moda-uomo) festeggia il suo decimo anniversario e  Giorgio Armani (che definisce sempre di più la silhouette maschile) celebra il trentesimo anno di attività del suo marchio.
Comunque, nonostante il gran parlare in questi anni dell'esplosione della moda-uomo, non sembra che il pericolo della cosidetta “femminizzazione degli uomini” sia reale.
Anzi, dato che questo settore continua a guadagnare rispetto e fiducia sempre maggiori, pare che la storia d’amore sia destinata  a proseguire.
 
Davide Morlacchi B.V.D.Z.

Commenti
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Commento: